SETTORE OPERATIVO

 

La moltitudine indisciplinata ed inesperta è sempre esposta alla sconfitta

oppure

"Una buona squadra deve saper risolvere le cose anche improvvisando,

ma mai partire improvvisati"

 

Necessità di dotarsi di una struttura costituita da volontari informati e formati con attrezzature e mezzi idonei per essere pronti ad affrontare in massima sicurezza le varie situazioni emergenziali ed essere così in grado di aiutare gli altri in maniera efficace ed efficiente.

E’ per questo che il nostro gruppo ha sviluppato negli anni progetti allo scopo di raggiungere gli obiettivi sopra riportati.

 

Modulo idrogeologico costituito da 2 motopompe, 1 elettropompa, 1 idropulitrice.

 

Modulo logistica costituito dai seguenti mezzi DEFENDER 90 (con gancio traino, verricello e radio veicolare), DEFENDER 110 (con gancio traino, verricello e radio veicolare), FIAT DUCATO (con radio veicolare), FIAT 500 XL (offerta in comodato d'uso gratuito da "Umbria Motor"), 2 CARRELLI  di cui uno adibito trasporto torre faro.

Le attrezzature sono torre farotelescopica 4 lampade, generatore diesel, 2 generatori benzina di cui uno silenziato, motosega, decespugliatore.

Inoltre il seguente modulo è costituito da 2 tende pneumatiche di cui una Ferrino, 4 tende mod. P.I. 88, 2 tende comunity Ferrino.

 

Modulo TLC costituito da ROULOTTE adibita a stazione radio.

 

Gruppo Sub con 5 istruttori della C.M.A.S. (Confederazione Mondiale Attività Subacquea).

 

 

FASE DI NORMALITA'

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now